видеокурс

Создание танцевального ремикса


Научись с нуля создавать качественные и популярные танцевальные ремиксы, которые будут играть на радиостанциях и в клубах!

ОБЗОР КУРСА

На примере трека IVAN VALEEV - NOVELLA, вы узнаете как с НУЛЯ сделать качественный ремикс для клубов и радиостанций!

Вы получите огромный 10-летний опыт, множество инструментов и фишек по работе с танцевальной музыкой от одного из самых успешных ремиксмэйкеров страны!

Курс состоит из 5 частей, общей длительностью 3 часа, из которых вы узнаете о структуре ремикса, подборе звуков, сведении, создании FX и многом другом!

ЦЕНА - 990р.

АВТОР КУРСА

Алексей Быченков / Alex Menco / CEO Music Room

Успешный музыкант и саунд продюсер. Свою карьеру начал в 2009 году с выпуска танцевальных ремиксов и авторских треков, которые играли в огромном количестве клубов и эфиров радиостанций.

– ex. саунд продюсер клуба "RAЙ" (г. Москва)
– Сотрудничество с С. Лазарев, Д. Билан, МАКSИМ, А. Панайотов, Инфинити, Блестящие, Света, A-Sen и др.
– Автор музыки для сериалов "Зайцев+1", "Бородач", "Твоими глазами" на телеканале "ТНТ"

ЦЕНА - 990р.

dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell dell